Dichiarazione d’intento

Dichiarazione d’intento
09/02/2021 Giovanna Zago

Dichiarazione d’intento

La dichiarazione di intento è un documento con cui un esportatore attesta all’Agenzia delle Entrate di avere i requisiti per definirsi “abituale” e di poter acquistare e importare beni o servizi senza l’applicazione dell’IVA.

Cosa fare in caso di ricezione della dichiarazione d’intento?
Il fornitore è tenuto a:

  • verificare l’avvenuta trasmissione della dichiarazione di intento all’Agenzia delle Entrate;
  • indicare gli estremi di protocollo di ricezione della dichiarazione di intento in fattura.

È necessario verificare tali estremi nel cassetto fiscale alla sezione “comunicazioni/dichiarazioni d’intento – destinatario” ed effettuare il riscontro telematico tramite il link dell’Agenzia delle Entrate riportato qui di seguito:

 

https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerIntent/VerificaIntent.do?evento=carica.

Si consiglia di conservare la stampa della dichiarazione in cui l’Agenzia riporterà la data della verifica utilizzando l’apposita funzione “pdf”.

Emissione della fattura

Il fornitore, solo successivamente alla verifica dell’invio della dichiarazione d’intento, può emettere fattura verso l’esportatore abituale senza l’applicazione dell’iva con indicato:

  • Gli estremi di protocollo di ricezione della dichiarazione di intento;
  • L’annotazione di “operazione non imponibile” con l’eventuale indicazione della normativa di riferimento art. 8, co. 1, lett. C del DPR n. 633/72).

Le fatture emesse senza applicazione dell’iva  per le esportazioni sono soggette alla marca da bollo da 2 euro, se sono superiori 77,47 euro.

 

Per le fatture elettroniche occorre indicare nel campo relativo alla natura dell’operazione il codice N3.5 (“operazioni non imponibili a seguito di dichiarazioni d’intento”). Gli estremi del protocollo di ricezione della dichiarazione di intento da parte dell’Agenzia delle Entrate possono essere indicati nei campi facoltativi relativi ai dati generali della fattura.

I referenti fiscali di Cna Asolo sono disponibili per qualsiasi informazione o per procedere alla verifica del cassetto fiscale per chi non fosse in possesso delle credenziali.