Giugno: riepilogo SCADENZE per titolari di partita iva

Giugno: riepilogo SCADENZE per titolari di partita iva
5 giugno 2019 Giovanna Zago

Giugno: riepilogo SCADENZE per i titolari di partita iva

17/06/2019 – IRPEF e INPS DIPENDENTI

17/06/2019 – IVA
Scade il termine per l’effettuazione del versamento dell’importo a debito di Iva risultante dalla liquidazione relativa al mese di Maggio 2019 per i contribuenti mensili.

17/06/2019 – MINIMI e FORFETARI-IVA
L’iva dovuta, da parte dei contribuenti minimi/forfetari, in seguito alle integrazioni delle fatture riguardanti gli acquisti intracomunitari o in reverse charge va versata entro tale data.

17/06/2019 – VERSAMENTO DEBITO IVA ANNUALE
Scade la quarta rata dell’iva relativa all’anno 2018 risultate dalla dichiarazione annuale.

17/06/2019 – RITENUTE ALLA FONTE REDDITO DI LAVORO AUTONOMO

17/06/2019 – IMU – TASI
Termine per il versamento della prima rata dell’Imposta Municipale Propria e della Tasi. Per chi desidera avvalersi dei nostri servizi per il calcolo, ricordiamo che viene effettuato solo su espresso conferimento di incarico del contribuente entro il 31/05/2019.

20/06/2019 – CONAI
I produttori (mod. 6.1), gli importatori (mod. 6.2) e i soggetti che hanno adottato la compensazione per import/export (mod. 6.10) di imballaggi, devono presentare al Conai la denuncia mensile con la quale viene definita l’entità del contributo ambientale.

22/06/2019 – MUD
Presentazione del Mud 2019, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale. Le imprese soggette sono invitate a consegnare in ufficio i Registri di Carico/Scarico e i Formulari di Trasporto (o relativi prospetti) entro e non oltre il 20 giugno 2019.

25/06/2019 – INTRASTAT
Scade il termine per la presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni  intracomunitarie – prestazioni di servizi resi, e degli acquisti di beni e servizi, relativi al mese precedente.

01/07/2019 – VARIE

MOD. UNICO 2019

  • Imposte risultanti dalla dichiarazione delle Persone Fisiche/Società di Persone (periodo d’imposta 2018);
  • Imposte risultanti dalla dichiarazione dei soggetti IRES (con esercizio coincidente con l’anno solare e approvazione bilancio nei termini ordinari);
  • Diritto camerale annuale;
  • Imposte sostitutive: soggetti in regime dei minimi/forfetari, cedolare secca, IVIE, IVAFE, ecc.;
  • Saldo 2018 e I rata acconto 2019 dei contributi IVS artigiani e commercianti sul reddito eccedente il minimale;
  • Saldo 2018 e I rata di acconto previdenziale 2019 da parte dei professionisti iscritti alla gestione separata INPS.

MOD. IRAP 2019: versamenti IRAP (saldo e acconto).

ESTEROMETRO: invio telematico all’Agenzia delle Entrate della comunicazione relativa al mese di maggio dei dati fatture emesse/ricevute a/da soggetti UE/extra UE.

IMU E TASI: presentazione (ove previsto) della dichiarazione IMU/TASI per le variazioni avvenute nel corso del 2018.