Nuovo “Bonus Verde”

Nuovo “Bonus Verde”
23 gennaio 2018 Giovanna Zago

Nuovo bonus verde e bonus mobili ed elettrodomestici

BONUS VERDE

Con il pacchetto della manovra di Bilancio 2018 entra in vigore la nuova detrazione IRPEF per chi effettua spese per la sistemazione del verde di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari di qualsiasi tipo: giardini, terrazzi, balconi anche condominiali.

Il bonus verde prevede uno sconto fiscale del 36 per cento.

Spetta a chi sostiene spese per interventi di:

  • sistemazione e recupero del verde;
  • fornitura di piante o arbusti;
  • riqualificazione di prati;
  • lavori e interventi per la trasformazione di un’area incolta in aiuole e piccoli prati.

Il tetto massimo della spesa è di € 5.000 per unità immobiliare ad uso abitativo, fruibile dal proprietario/detentore dell’immobile.

L’agevolazione è concessa a condizione che i pagamenti siano effettuati tramite strumenti idonei a consentire la tracciabilità delle operazioni, il c.d. ” bonifico parlante”.

La detrazione sarà poi ripartita in sede di dichiarazione dei redditi, in 10 rate annuali di pari importo, a decorrere dall’anno di sostenimento.

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

Prorogata al 31.12.2018 la detrazione IRPEF del 50%, prevista a favore dei soggetti che sostengono spese per l’acquisto di mobili / grandi elettrodomestici rientranti nella categoria A+ (A per i forni).

L’acquisto deve essere finalizzato ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, dove i lavori di recupero edilizio siano iniziati a decorrere dall’1.1.2017.

Le condizioni per la fruibilità della detrazione sono rimaste invariate:
– 10 quote annuali, ripartite tra gli aventi diritto;
– limite massimo di € 10.000,00 di spesa,  indipendentemente dall’importo delle spese sostenute per la ristrutturazione.

Se i lavori di ristrutturazione sono riferiti a più unità immobiliari, si potrà beneficiare più volte del bonus. L’importo di 10.000 euro va riferito a ciascuna unità abitativa.