Bonus “formazione 4.0”

Bonus “formazione 4.0”
10 aprile 2018 Giovanna Zago

Bonus “Formazione 4.0”

 

Definite le disposizioni attuative

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente emanato le disposizioni attuative dell’agevolazione riconosciuta per l’anno 2018, a favore delle imprese che effettuano spese in attività di formazione.

Beneficiari
Tutte le imprese residenti in Italia, indipendentemente dall’attività svolta, natura giuridica etc…

Attività agevolabili
Tutte le spese sostenute dalle imprese per le attività di formazione del personale dipendente,

volte ad acquisire o consolidare le competenze tecnologiche atte a realizzare il processo di trasformazione tecnologicche e digitali previsti dal Piano Nazionale “Industria 4.0”.

Alcuni esempi: big data, cyber security, prototipazione, realtà virtuale e aumentata, robotica avanzata, integrazione digitale dei processi aziendali, vendita e marketing…

Sono esclusi i percorsi formativi in materia di ambienete, salute e sicurezza.

Misura dell’agevolazione
Spetta nella misura del 40% delle spese relative al costo aziendale del personale dipendete per il periodo occupato dalla formazione. Il limite massimo è di € 300.000.

La modalità di fruizione è un credito d’imposta da dichiarare nel mod. dei Redditi relativo all’anno di sostenimento delle spese e in quelli relativi ai periodi d’imposta successivi. Esso non concorre alla formazione del reddito ed è utilizzabile esclusivamente in compensazione a decorre dal periodo d’imposta successivo (quindi, il 2019).