Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile

Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile
6 settembre 2017 Giovanna Zago

Contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile

 

La Giunta Regionale del Veneto ha approvato con Delibera n. 1258 dell’8 agosto 2017 un Bando per PMI a prevalente partecipazione femminile.

Le spese ammissibili, comprese tra 20 mila e 150 mila euro, riguardano, in generale, l’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi.

Le domande andranno presentate dal 6 al 16 novembre 2017.

Sono ammesse alle agevolazioni le PMI (regolarmente iscritte al Registro Imprese e attive) dei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi, che rientrano in una delle seguenti tipologie:

  • imprese individuali di cui sono titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni;
  • società costituite per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il 51% di proprietà di donne.

L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione dell’intervento.

Ulteriori informazioni sono disponibili al link della CCIAA Treviso-Belluno.