Bando ISI 2017

Bando ISI 2017
28 dicembre 2017 Giovanna Zago

Bando ISI 2017

 

L’Inail eroga finanziamenti a fondo perduto per le imprese che investono in progetti di miglioramento dei livelli di sicurezza e di salute nei luoghi di lavoro.

È stata pubblicata la nuova edizione del bando Isi Inail per finanziamenti a fondo perduto dedicati alle imprese che attivano progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’Inail mette a disposizione Euro 249.406.358,00 differenziati in base ai destinatari e secondo specifiche modalità.

Sono ammessi a contributo gli interventi finalizzati a:

– progetti d’investimento;

– progetti di responsabilità sociale e per l’adozione di modelli organizzativi;

– progetti per la riduzione del rischio movimentazione manuale dei carichi;

– progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;

– progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori d’attività;

– progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

L’ avviso pubblico Isi 2017 ha l’obiettivo di incentivare:

– le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori;

– le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, ridurre il livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali, ciò al fine di soddisfare l’obiettivo del miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali dell’azienda agricola.

Il bando assegna risorse a fondo perduto, fino a esaurimento disponibilità e seguirà l’ordine cronologico di ricezione delle domande. Sarà possibile partecipare al bando, compilando la relativa documentazione a partire dal 19 aprile 2018 fino alle ore 18.00 del 31 maggio 2018.

Le modalità di partecipazione al bando sono analoghe a quelle del bando 2016:

– dal 19/04/2018 e fino alle ore 18 del 31/05/2018 sarà possibile inserire on-line i progetti, per verificare il raggiungimento del punteggio-soglia (rimasto invariato a 120 punti);

– dal 07/06/2018 le imprese che avranno raggiunto tale punteggio potranno scaricare il codice identificativo da utilizzare in occasione del click-day;

– dal 07/06/2018 saranno comunicate le date dei click-day, che potranno essere diverse a livello regionale.

Successivamente al clickday, verranno pubblicati gli elenchi cronologici da dove sarà possibile visionare le imprese collocate in posizione utile per l’ammissibilità al finanziamento.

Per qualsiasi informazione e per assistenza in merito alle pratiche di accesso al bando, contatta la referente Sabina Torresan.